Riproduci video
Riproduci video

Pablo Domínguez è morto a 42 anni, nel luogo che tanto amava: la montagna. Era un sacerdote. Umile, simpatico e disponibile, di quelli che non fanno mai notizia.

La sua storia è arrivata nei cinema di 18 paesi e continua a provocare «effetti secondari» fra chi ha avuto il piacere di conoscerla.

Pablo Domínguez è morto a 42 anni, nel luogo che tanto amava: la montagna. Era un sacerdote. Umile, simpatico e disponibile, di quelli che non fanno mai notizia.

La sua storia è arrivata nei cinema di 18 paesi e continua a provocare «effetti secondari» fra chi ha avuto il piacere di conoscerla.